malattie_edited.jpg

Nutrizione: malattie | diseases

Con malattie croniche si fa riferimento a condizioni patologiche che colpiscono l’individuo, caratterizzate da un lungo decorso, e che richiedono un’assistenza a lungo termine: sono problemi di salute che richiedono un trattamento continuo durante un periodo di tempo che varia da pochi anni a decenni.

L’ISS - Istituto Superiore di Sanità pubblica:

<<Alla base delle principali malattie croniche ci sono fattori di rischio comuni e modificabili, come alimentazione poco sana, consumo di tabacco, abuso di alcol, mancanza di attività fisica. Queste cause possono generare quelli che vengono definiti fattori di rischio intermedi, ovvero l’ipertensione, la glicemia elevata, l’eccesso di colesterolo e l’obesità. Ci sono poi fattori di rischio che non si possono modificare, come l’età o la predisposizione genetica. Nel loro insieme questi fattori di rischio sono responsabili della maggior parte dei decessi per malattie croniche in tutto il mondo e in entrambi i sessi.>>

Le malattie croniche presentano fattori di rischio in comune, alcuni modificabili attraverso un corretto stile di vita e una terapia adeguata, e altri non modificabili, come l’età o la predisposizione genetica. 

With chronic diseases we refer to pathological conditions that affect the individual, characterized by a long course, and which require long-term care: they are health problems that require continuous treatment over a period of time ranging from a few years to decades.

 

The ISS - Higher Institute of Public Health:

<< At the base of the main chronic diseases there are common and modifiable risk factors, such as unhealthy diet, tobacco consumption, alcohol abuse, lack of physical activity. These causes can generate what are called intermediate risk factors, namely hypertension, high blood sugar, excess cholesterol and obesity. There are also risk factors that cannot be changed, such as age or genetic predisposition. Taken together, these risk factors are responsible for the majority of chronic disease deaths worldwide and in both sexes. >>

 

Chronic diseases have risk factors in common, some modifiable through a correct lifestyle and adequate therapy, and others that cannot be modified, such as age or genetic predisposition.

alzheimer_conv2019-780x406.png